Domande e risposte sulla verifica delle attrezzature speciali
Agosto 31, 2015
Sì alle sigarette elettroniche in ambiente di lavoro, a meno che…
Settembre 2, 2015

Decreto 81: modificato il campo di applicazione del Titolo IV

La Legge Europea 2014 n. 115 cancella una modifica, introdotta dal “Decreto del Fare”, in relazione al campo di applicazione del Capo I del Titolo IV (cantieri temporanei o mobili). La legge, il diritto europeo, le riflessioni e i commenti.\r\nLa nuova Legge Europea 2014 n. 115 del 29 luglio 2015, pubblicata il 3 agosto in Gazzetta Ufficiale, contiene 29 articoli che adeguano il nostro ordinamento agli obblighi europei in varie materie. In particolare la legge risolve i problemi sollevati dall’infrazione rilevata dalla Commissione  europea –  Caso EU Pilot 6155/14/EMPL – con riferimento alle disposizioni del Testo Unico in materia di salute e sicurezza dei lavoratori nei cantieri temporanei o mobili.\r\n\r\nCon la Legge Europea 2014 n. 115 del 29 luglio 2015 viene cancellata una modifica introdotta dal cosiddetto “decreto del fare” (Decreto-legge 21/06/2013, n. 69 recante “Disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia” convertito con modificazioni dalla Legge 9/08/2013, n. 98) in relazione alle prescrizioni minime di sicurezza e di salute da attuare nei cantieri temporanei o mobili e al campo di campo di applicazione (art. 88) del Titolo IV del D. Lgs. n. 81/2008.\r\n\r\nModifica che era stata denunciata alla Commissione RLS toscano Marco Bazzoni in quanto violava la Direttiva 92/57/CEE, la cosiddetta Direttiva Cantieri del 24 giugno 1992.